PIELLE MATERA
HOME MINIBASKET IN PIAZZA     PIELLE     CAMPIONATI 2012/13     SUMMER CAMP     ANNO 2009/10     ANNO 2008/09     SPONSOR     CONTATTI
 
MINIBASKET IN PIAZZA Torneo Internazionale 2015 > Saluti delle autorità
Torneo Internazionale 2017
Torneo Internazionale 2016
Torneo Internazionale 2015
Novità - News
Programma - Schedule
Squadre - Teams
Gironi - Rounds
Calendario gare - Matches calendar
Lotteria - Lottery
Esercizi convenzionati - Affiliated restaurants
Regolamento - Rules
Premi speciali - Special prizes
Saluti delle autorità
Patrocini
Torneo Internazionale 2014
Torneo Internazionale 2013
Torneo Internazionale 2012
Torneo Internazionale 2011
Torneo Internazionale 2010
Torneo Internazionale 2009
Torneo Internazionale 2008
Albo d’Oro
Galleria Fotografica
Video
Strutture Convenzionate
Cerca Cerca nel sito
News Letter Iscrizione News Letter
Invia Pagina Invia Pagina
 
 
 
Saluti del Presidente del Senato della Repubblica Italiana

E’ con piacere che accolgo l’invito ad intervenire con un mio messaggio alla  manifestazione internazionale“Minibasket in Piazza” incentrata sulla funzione sociale dello sport inteso come uno strumento capace di abbattere ogni barriera e pregiudizio e di promuovere la valorizzazione della diversità.
     Desidero far giungere a tutti i giovani partecipanti alle competizioni sportive il mio sostegno personale ed istituzionale a questa iniziativa, testimonianza concreta e tangibile di come la “cultura dello sport” costituisca  il veicolo più adatto per la promozione di modelli di vita altamente educativi e per favorire processi di inclusione sociale e di integrazione in una società sempre più globalizzata ed interdipendente.
     In questo senso, lo sport, con il suo linguaggio universale, è una “scuola di vita” in cui vengono trasmessi valori positivi, quali la lealtà, lo spirito di squadra, il rigore della disciplina e in cui si forgia il carattere e si impara a conciliare l’istinto agonistico con il bisogno di rapporti umani importanti al reciproco rispetto, ad una saa competizione ed all’accoglienza. Una scuola, quindi, che con il codice etico ed i suoi sani principi, contribuisce a formare i ragazzi di oggi in buoni cittadini di domani.
     Nell’augurare ogni successo alla manifestazione, invio ai giovani premiati e a tutti gli intervenuti, il mio più cordiale saluto.
                                                                                     Pietro GRASSO


Saluti del Prefetto di Matera
image

         Con grande piacere partecipo con le altre istituzioni a dare il saluto di benvenuto agli atleti, organizzatori e accompagnatori della manifestazione internazionale “Minibasket in piazza” giunta alla sua XXIII^ edizione. Il successo registrato nelle precedenti edizioni, e che sicuramente si ripeterà, è racchiuso nella formula che mette insieme giovani provenienti da molti paesi dei 5 continenti, accomunati dall’amore per lo sport e dal desiderio di fare una esperienza di reciproca conoscenza. La formazione sportiva fondata innanzitutto sul rispetto delle regole di gioco e dell’avversario, lo spirito di squadra ove l’impegno dei singoli per raggiungere il risultato comune non si somma ma si moltiplica, rappresentano una palestra formativa insostituibile per i ragazzi che si affacciano alla vita della società contemporanea, ma anche per noi adulti spesso chiusi nel nostro individualismo. La cornice offerta quest’anno dalla vetrina internazionale seguita all’indicazione di Matera a Capitale Europea della Cultura per il 2019, è in grado di amplificare l’effetto fino a costituire un paradigma delle opportunità offerte dal reciproco scambio di esperienze e di culture. All’apprezzamento per coloro che si assumono l’onere della complessa organizzazione unisco l’augurio a tutti i partecipanti di vivere intensamente le giornate del torneo all’insegna dello sport e dell’amicizia.
                                          Antonella BELLOMO


Saluti del Questore di Matera

Auguri e....tutti a canestro! Come ho concluso il mio augurio lo scorso anno, inizio questo intervento certo del messaggio di fratellanza che questa piccola, ma grande anzi grandissima manifestazione è in grado di trasmettere. Io sono un grande estimatore di basket provenendo da una città, molto vicina a Matera, che ha in questo sport trovato il giusto equilibrio e una unità nella passione incomparabile, così come la si avverte qui. Il mio più caro ringraziamento a quanti si sono prodigati affinchè tutto si concretizzi e innalzi sempre più il movimento cestistico nazionale. Solo investendo nelle giovani leve, nel nostro futuro sarà possibile vedere crescere la nostra società. Questi giovani ragazzi rappresentano la parte più sana ed è nostro dovere di uomini delle istituzioni e di genitori preservarli dagli assalti di una deriva di valori che ci attanaglia. Attraverso queste iniziative è possibile realmente credere in un mondo nuovo, senza frontiere, senza discriminazioni di razza, sesso e religione Auguri piccoli grandi campioni!
                                                             Stanislao SCHIMERA

Saluti del Presidente della Regione Basilicata

Nella qualità e nella durata della manifestazione materana, quest’anno alla sua ventitreesima edizione, possiamo ritrovare tutta la passione e la perseveranza del popolo lucano.

Il Torneo Internazionale Minibasket in piazza sarà ancora una volta una preziosa occasione, per la città di Matera, di aprirsi al mondo e mostrarsi in tutta la sua bellezza con lo spirito ospitale che le è proprio. E per l’intera Basilicata, meta di un evento sportivo che richiama un pubblico numerosissimo di bambini, atleti e famiglie provenienti da ogni dove.

Forti dell’investitura della città a Capitale europea della Cultura per il 2019, e di sentimenti di fiducia e ottimismo per il futuro, Matera e i materani saranno di sicuro all’altezza delle aspettative.

Ai tanti piccoli atleti il mio personale in bocca al lupo e alla Pielle Matera insieme a tutto il Comitato organizzatore indirizzo la mia gratitudine più sincera e l’apprezzamento per un evento simbolo di buon gioco, sportività e amicizia tra i popoli che si rinnova grazie al grande sforzo di chi crede ancora nei valori umani più puri e sani. 
 
                                                                                       Marcello PITTELLA

Saluti del Sindaco di Matera
image

L’atmosfera che circonda la città di Matera è stimolatrice di creatività e di azione. L’energia che sprigiona questo territorio, infatti, caratterizza tutte le occasioni di incontri e di rapporti che, soprattutto in questo momento, abitano nella città.

Tra queste particolari azioni vive la sua consolidata presenza il torneo del Minibasket in piazza che racchiude non solo gli elementi ordinari dell’agonismo sportivo e della educazione sportiva per i piccoli cestisti, ma soprattutto esprime una comunione di uomini e di donne, genitori che si interrogano anche attraverso la vicenda interessante dello sport dei loro figli.

Ancora una volta Matera ripropone il tema antico e contemporaneo della solidarietà umana e del rapporto tra generazioni che trova piena realizzazione nello spettacolo sportivo di bambini che non solo si divertono giocando, ma che si conoscono giocando, si apprezzano giocando, si arricchiscono giocando.

                                                                          Raffaello DE RUGGIERI

Saluti del Presidente FIP

Il Torneo Internazionale “Minibasket in piazza”, dopo ventitre edizioni, è più che un evento sportivo collaudato e ben organizzato. E’ entrato nella nostra cultura sportiva come momento di promozione del minibasket, ma anche e soprattutto di cultura sportiva.
La città di Matera, e i suoi cittadini, ne sono ugualmente protagonisti. Avvolgono di affetto i minicestisti, li coccolano, li guidano, li incoraggiano quando giocano.
E’ una grande festa, che porta il basket lucano, grazie al lavoro della Pielle Matera e del presidente Sergio Galante, per una settimana, al centro dell’universo minibasket non solo a livello nazionale, ma anche a quello internazionale.
Ci sono tutte le premesse affinché gli Aquilotti, undici anni, protagonisti del Torneo, anche quest’anno nel corso della settimana avranno ancora una volta una meravigliosa occasione di crescita personale e sportiva, di incontri ed integrazione con coetanei che vengono anche dall’altra parte del mondo. Auguro a tutti di  consolidare la propria cultura sportiva, su cui da sempre si fondano i valori del minibasket, dove si gioca impegnandosi al massimo, ma solo nel rispetto delle regole, prima che queste diventino le leggi che da cittadini questi ragazzi dovranno saper rispettare.      
                                                            
                                                               Giovanni PETRUCCI
Saluti del Presidente Nazionale settore minibasket
Giocare in piazza è una delle immagini più suggestive e nel contempo uno dei più efficaci veicoli promozionali. E se quella piazza è colorata delle bandiere delle Nazioni di tutto il mondo, allora quel luogo diventa uno spot ineguagliabile che esalta i valori dell’Educazione Motoria, intesa non solo come attività fisica e supporto fondamentale alla crescita dei giovani, ma soprattutto come veicolo di integrazione, di rispetto reciproco e di socializzazione. Minibasket in Piazza regala queste emozioni da 23 anni, trasformando la Città dei Sassi nella Capitale Mondiale del nostro giocosport, una Babilonia di chiassose e divertite lingue che da così diverse si equalizzano in una grande armonia di suoni e di gesti. Un grazie di cuore a Sergio Galante, autentico motore dell’evento e a tutti i collaboratori della Pielle Matera perchè riuscire ad organizzare questo magnifico torneo e’ ogni anno un autentica impresa che si rinnova. Un saluto e il classico in bocca al lupo a tutti i partecipanti, nella certezza che divertirsi sarà tanto importante quanto il giocare. Un saluto speciale ai miniatleti provenienti da altre nazioni e continenti, sono certo che tornando a casa porteranno nel loro cuore le bellezze della città e del nostro Paese ma anche il piacere di nuove amicizie.

                                                                                Eugenio CROTTI
Saluti del Presidente CONI di Basilicata

E’ bello ritrovarsi con cadenza annuale per appuntamenti che danno lustro allo sport della nostra regione. La 23^ edizione del Minibasket in Piazza segna un momento unico, consolidato nel tempo, in cui vengono esaltati i valori dell’ospitalità, della fratellanza e dell’appartenenza: quelli che ci fanno sentirsi figli di questa terra ma anche cittadini europei e del mondo intero. Non è un caso che Matera assurga al titolo di Capitale Europea della cultura. A monte vi sono queste condizioni. Matera 2019 non lo è solo per lo splendido scenario paesaggistico che questa città offre alla vista di chi la visita, ma lo e anche le qualità umane e morali che la sua gente non perde occasione per far emergere. Un connubio perfetto, quello tra uomo e natura che ha contribuito a rendere merito ad una città dinamica che ha meritato il raggiungimento del traguardo per il quale si era candidata. In tutto questo, grande merito va dato agli uomini di sport, capaci come sempre di inserirsi in ogni contesto per esaltare i valori dell’amicizia, del rispetto, dell’accoglienza e del senso di appartenenza. Questo siamo noi, questo siete voi, cari amici della Pielle. A voi giunga il mio sentimento di gratitudine espresso a nome di tutto l’ambiente sportivo lucano che mi onoro di rappresentare, per questa splendida iniziativa rivolta ad una fascia d’età che merita considerazione e attenzione essendo essa quella che prepara gli uomini di domani. La capacità organizzativa con la quale annualmente vi misurate, ha reso questo evento unico al mondo tanto da essere ambizione e meta di tante società presenti anche al di fuori del continente Europeo. A voi sono rivolti gli auguri per questa ennesima, nuova avventura. Sia questo un momento di ulteriore crescita e arricchimento di quel patrimonio di esperienza sportiva e culturale che caratterizza la vostra voglia di portare sempre più in alto questa manifestazione. Complimenti e grazie per l’impegno !!! Leopoldo DESIDERIO                                                                                    Leopoldo DESIDERIO



Saluti del Presidente Comitato FIP Basilicata
Saluto con grande piacere tutti i bambini che dal 22 al 28 giugno 2015
parteciperanno a Matera alla XXIII edizione del Torneo Internazionale “Minibasket in
Piazza” e che nella Capitale Europea della Cultura 2019 potranno vivere
un’esperienza di altissimo profilo non solo sotto l’aspetto sportivo ma anche dal
punto di vista sociale e culturale.
Con altrettanto orgoglio porgo il mio benvenuto agli Istruttori e agli Accompagnatori
delle squadre che prenderanno parte ad una manifestazione che dà lustro non solo al
Comitato regionale che io rappresento ma all’intera Regione Basilicata.
Infine un caloroso in bocca al lupo agli Organizzatori del Torneo, che rendono
possibile da più di vent’anni questo bellissimo evento, e agli Arbitri, che come al
solito non faranno mancare il loro preziosissimo impegno.
Buon divertimento a tutti! 


                                                  Giovanni LAMORTE
Saluti del Vice Sindaco di TORITTO

Anche quest’anno l’amministrazione comunale  di Toritto  è orgogliosa di ospitare la “23^ Edizione MINIBASKET IN PIAZZA 2015”, manifestazione internazionale che porterà nel nostro paese ragazzi di nazionalità, cultura e religioni diverse uniti in un unico contesto di crescita e allegria. Grazie a questo evento così speciale, i sani valori dello sport per tutti, della lealtà e della fratellanza tra i popoli verranno alimentati e fortificati. Ringrazio la Pielle Basket e tutti coloro che hanno reso possibile questo momento di autentica serenità, il Presidente dell’AGSD Toritto Franco Panzarino, i diregenti Franco Cirillo, Leo Carlucci , Alfredo Albino, Domenico Modugno, le rispettive mogli ed infine  tutti i genitori che anche quest’anno insieme ai propri figli saranno la vera forza della manifestazione . A tutti i ragazzi  il mio più caloroso abbraccio e sincero affetto.

                            Dionisio ROTUNNO                                           

SALUTO DEGLI ORGANIZZATORI

MinibasketinPiazza  2015

Avrebbe potuto essere una pagina in bianco…. Per fortuna l’abbiamo arricchita con queste nuove righe.

Ogni anno MinibasketinPiazza vive i suoi momenti di incertezza. Si farà?? Ce la faremo anche quest’anno?? L’organizzazione del MinibasketinPiazza è mastodontica, elefantiaca (e potete ben immaginarlo). Ci vuole come sempre un anno. Da quando sul palco si spengono i riflettori e le luminarie che fanno da fantastica cornice alla piazza centrale di Matera. E non si perde un giorno. Ma il punto non è l’organizzazione. E neppure l’entusiasmo. Quello rimane e si rinnova a prescindere. E’ invece l’iter burocratico, sono i permessi, le autorizzazioni, quello che sembra secondario ma che condiziona inevitabilmente, ne determina la presenza o meno .

Alla fine Minibasket ci sarà. Come ogni anno. Come avviene da ormai 23 lunghi anni. E ci sarà con una sempre rinnovata energia. Ma quanta fatica, quanti sforzi!! Mettendo in campo la voglia infinità di fare, nonostante tutto e a prescindere da tutto.  Saranno le urla,  i sorrisi, le manifestazioni di gioia e di entusiasmo dei centinaia di bambini  a spingere a riprovarci ancora. A proseguire nella continuità, a non interrompere il filo. Evitando una sonora amara sconfitta.  

Per il 2015 Matera ha vinto ancora. Merito esclusivo dei tanti che lavorano dietro le quinte, che ci credono, che ci mettono, sempre e comunque,  dedizione ed abnegazione per MinibasketinPiazza.  Loro vincono ogni anno con MinibasketinPiazza. E vincono ancora. Insieme ai bambini, i veri protagonisti  di questa fantastica kermesse dell’estate a Matera, nuova capitale europea della cultura. Anche con MinibasketinPiazza. 

Forever, per sempre Minibasket in Piazza.


                                                                  IL COMITATO ORGANIZZATORE


 

 
Pielle Matera - Contatti    Privacy Credits: basilicatanet.com