PIELLE MATERA
HOME MINIBASKET IN PIAZZA     PIELLE     CAMPIONATI 2012/13     SUMMER CAMP     ANNO 2009/10     ANNO 2008/09     SPONSOR     CONTATTI
 
PIELLE
News ^ Pagina 65 di 224  Precedente | Successiva
Chi siamo
News
Anno 2007/08
F.A.Q.
Albo d’oro
Cerca Cerca nel sito
News Letter Iscrizione News Letter
Invia Pagina Invia Pagina
 
 
 
La SAPA vince gara uno ed è ad un passo dalla promozione 14/05/2013


  Montescaglioso (MT)
 Una festa dello sport! una gara degna di una finalissima play off al cospetto di un pubblico numeroso con la presenza anche della tifoseria ospite che hanno assistito ad una gara tesa ed intensa per tutta la sua durata, ma corretta sia in campo che sugli spalti.

Dopo la consegna dai padroni di casa agli ospiti del famoso “pane di Matera”, le squadre scendono in campo: nessuna novità per i viaggianti che schierano in starting five Cozzolino, Attianese, Santucci, Auriemma ed Izzo. La novità è nello starting five della squadra di casa che vede il rientro, dopo diversi mesi di assenza, di Innocenzo Vignola. Il quintetto è completato da D. Resta, Castoro, Larocca e  Radovic.

Nei primi dieci minuti di gara si sente la tensione di una finale promozione: le squadre si studiano l’intensità è alta.  Parte meglio la Folgore, forte della maggiore esperienza dei sui giocatori. Esordisce Izzo con una “bomba”. Gli ospiti, trascinati dallo stesso Izzo (8 punti per lui nel primo quarto), mantengono un piccolo vantaggio per l’intera durata della frazione (2-7 al 3’, 6-11 al 6’), chiudendola con il vantaggio minimo (16-17).

                La SAPA mette il naso avanti per la prima volta al 12’ (20-19), ma non riesce a dare la scossa necessaria alla gara che continua punto a punto fino all’intervallo lungo (35-33) con Fontanella e Castoro in evidenza.

                Ancora tanta intensità al rientro in campo e gara che continua coi i locali sempre a condurre con vantaggi minimi ( 40-38 al 23’, 45-43 al 25’). Al 27’ il primo piccolo allungo (51-45), ma gara aperta ad ogni risultato. Si va all’ultimo riposo sul 54-49.

                Parte con il piede giusto la SAPA che esordisce nell’ultimo quarto con una tripla di un Vignola. Al 32’ per la prima volta il vantaggio dei locali raggiunge la doppia cifra (61-51), ma la Folgore non si lascia andare e reagisce prontamente con una tripla di Cozzolino ed una giocata finalizzata da Izzo che riaprono una gara che si fa sempre più entusiasmante.

                Le squadre sono visibilmente stanche ed i coach alternano i loro giocatori in campo. Nuovo allungo della SAPA al 36’ e massimo vantaggio (72-60) con Larocca e Castoro. Time out per coach Dello Iacono che fa rifiatare i suoi che rientrano in campo intensificando le azioni difensive. A 3’ dal termine Cozzolino realizza dall’arco dei 6.75 ridando morale ai suoi e portando lo svantaggio sotto la doppia cifra (74-65). Il play salernitano ci crede e nell’azione successiva recupera palla subendo fallo. Dalla lunetta 1 su 2 e tabellone che segna 74-67 ad 1’ e 44’’ dal termine. Nel tentativo di recuperare lo svantaggio gli ospiti si affidano al fallo sistematico che non produce l’effetto sperato per la precisione dalla lunetta di Castoro e Davide Resta.

                La gara termina sul 78-71 con il lungo applauso del numeroso pubblico presente indirizzato a tutti gli attori di un evento sportivo degno di tale nome atleti ed arbitri.

                Soddisfazione al termine della gara nello spogliatoio di casa come si evince dalle dichiarazioni del general manager Raffaele BRACCIALE :”E’ stata una gara bella ed entusiasmante. In campo dura ma nello stesso tempo corretta. Onestamente si è risolta solo negli ultimi minuti ma sempre aperta ad ogni risultato. Di fronte avevamo una squadra attrezzata ed esperta, temevamo per la giovane età di molti dei nostri giocatori che per la prima volta affondavano una finale play off. Ma tutti hanno risposto al meglio compreso il giovanissimo Ciccio Marchitelli, classe 1997, che nei minuti giocati ha ripagato la fiducia datagli dal coach. Il nostro obiettivo precampionato era quello di salvarci facendo fare esperienza agli under. La retrocessione non sarebbe stata un dramma. Possiamo dire che comunque vada questa fase play off, siamo andati oltre ogni rosea previsione ed è doveroso ringraziare tutti quelli che hanno creduto in questo progetto per la valorizzazione dei giovani”.

                Gara due sarà disputata a Pagani domenica prossima alle 18.30.

 

Questi i tabellini di gara:

SAPA PIELLE LUCOS MT - NUOVA FOLGORE NOCERA 78 - 71

SAPA PIELLE LUCOS:Di Marzio n.e., Ambrosecchia, Castoro 27, Resta D. 13, Resta G. 4, Vignola 13, D’Agostino ne, Paternoster ne, Pasarelli n.e., Marchitelli, Larocca 15, Radovic 6. All. Losito, Ass. Bracciale.

NUOVA FOLGORE NOCERA: Cozzolino 15, Torre n.e., Di Lorenzo n.e., Boccia, Izzo 14, Attianese 8, Santucci 2, Fontanella 12, Auriemma 10, Ambrosano 10, Calabrese n.e. All. Dello Iacono, Ass. Palomba.

 

Arbitri: Modestino Spaguolo di Mercogliano (AV) e Maria Grazia Pisaniello di Avellino.

Parziali: 16-17; 19-16 (35-33); 19-16 (54-49); 24-22(78-71).

Note: Spettatori circa 300.

 

Questi i risultati delle finali play off:

SAPA Pielle Lucos – Folgore Nocera Inf.-                       78 - 71

Al Delfino Mugnano – Castellammare di Stabia           76 – 71

 

Raffaele Capobianco

Ufficio stampa Pielle Lucos

 
Pielle Matera - Contatti    Privacy Credits: basilicatanet.com