PIELLE MATERA
HOME MINIBASKET IN PIAZZA     PIELLE     CAMPIONATI 2012/13     SUMMER CAMP     ANNO 2009/10     ANNO 2008/09     SPONSOR     CONTATTI
 
PIELLE
News ^ Pagina 39 di 224  Precedente | Successiva
Chi siamo
News
Anno 2007/08
F.A.Q.
Albo d’oro
Cerca Cerca nel sito
News Letter Iscrizione News Letter
Invia Pagina Invia Pagina
 
 
 
Flash Mob “Mo Ball”: i nostri giovanissimi in piazza con i campioni della Bawer! 11/12/2014

 
29/11/2014 - Appuntamento con la solidarietà sabato 29 novembre 2014 a Matera in Piazza Vittorio Veneto dove, dalle 16.00, gli Atleti del Team Special Olympics Basilicata si sono ritrovati  assieme ai tecnici, ai volontari, ai familiari, alle scolaresche, ai ragazzi delle Domus dei Padri Trinitari di Venosa e Bernalda, ai cestisti della Bawer ai giovani del settore giovanile e del centro minibasket della Pielle ed agli amici delle associazioni di volontariato materane per dar vita al flash mob “MoBall”.

    Nel corso della manifestazione, patrocinata dal Comune di Matera, sono stati lanciati in piazza alcuni palloni rossi che hanno rimbalzato in un clima gioioso e di festa tra i presenti. Ciò per richiamare l’attenzione sul tema dell’ integrazione e del gioco unificato. Infatti il pallone rosso è simbolo del movimento Special Olympics, il programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per 4.000.000 di persone, ragazzi ed adulti, con disabilità intellettiva.

    L’evento, che si è svolto  in contemporanea in tutte le principali piazze italiane, è stato ripreso e trasmesso sui principali network televisivi il 3 dicembre, in occasione della “Giornata internazionale delle persone con disabilità”.

 

“L’ intento della manifestazione è quello di mobilitare strade e piazze, attraverso il gioco unificato tra normodotati e persone con disabilità intellettive  per cambiare gli atteggiamenti contro i pregiudizi e gli stereotipi - spiega il Direttore regionale del Team Special Olympics Basilicata, Filippo ORLANDO  - L’invito a partecipare è ovviamente stato esteso a tutti. Quello che abbiamo chiesto è stato di unirsi alle persone con disabilità intellettiva per creare comunità più inclusive e realizzare un mondo migliore per tutti”.

 

   Sergio GALANTE, delegato provinciale della Federbasket, ha avuto il compito di presentare alla piazza i giocatori della Bawer che hanno saputo recepire il messaggio “Special Olympic”, integrandosi perfettamente nei giochi sia con gli atleti Special Olympic che con i numerosi bambini presenti.


Ufficio Stampa PIELLE





 
Pielle Matera - Contatti    Privacy Credits: basilicatanet.com