C2: Prova d’orgoglio dei nostri ragazzi sul difficile campo di Arzano.

image
Vittoria meritata quella ottenuta dalla nostra squadra sul difficile campo di Arzano. I nostri ragazzi vincono e finalmente convincono e, a seguito di questo prestigioso risultati, si candidano per un posto nel girone "qualificazione". In campo due squadre che hanno avuto un differente approccio alla gara: la nostra, targata EOSOLARE, è scesa in campo determinata e concentrata, consapevole che solo una vittoria avrebbe mantenuto aperte le possibilità di inserirsi nel "girone qualificazione". Sul fronte opposto i padroni di casa, meno motivati, avendo già acquisito il diritto di disputare la seconda fase nel girone qualificazione.

D’ercole e compagni acquisiscono immediatamente un vantaggio consistente (2-11 al 2’) che hanno conservato ed incrementato durante la gara. La prima parte della gara è tutta a nostro favore. Coach Cotrufo dispone finalmente (per la prima volta nel campionato) dell’organico al completo e fa ruotare i ragazzi per mantenere alto il ritmo della gara. A turno Ambrosecchia ed Acito, spesso assieme in campo, dettano i ritmi della gara acquisendo al riposo lungo un cospicuo vantaggio (31-48).

Al rientro in campo coach Argento non ci sta, striglia i suoi e dispone una difesa aggressiva che permette alla squadra di casa un parziale recupero e chiudere il 3° quarto sotto di undici lunghezze(48-59).

Nell’ultimo quarto i padroni di casa si portano anche a -8 (51-59) schierando una difesa a zona. Ma con la difesa a zona i nostri beniamini hanno cominciato ad inanellare una serie di canestri dalla media e lunga distanza sancendo l’allungo decisivo che i padroni di casa, pur tornando a uomo, non hanno saputo recuperare.

In sintesi una bella gara da vedere, quella di Arzano, tra due squadre che hanno giocato una pallacanestro dura ma corretta.

L’unico neo l’infortunio occorso a Paolo Troisi nell’ultimo quarto di gioco (distorsione alla caviglia), si spera in un suo pronto recupero per essere al completo anche domenica prossima.

Dopo questa bella prestazione la nostra squadra si candida al girone qualificazione, ma per conquistarlo dovrà prima superare il Barra nell’ultima giornata di questa prima fase di campionato. Ovviamente vi è soddisfazione in casa Eosolare per il risultato ottenuto su una delle squadre più in forma del campionato, come conferma Pietro Oliva, dirigente accompagnatore, presente ad Arzano:"Da dieci giorni la squadra si allena con il roster al completo. Come predica il nostro allenatore, la partita è la sintesi del lavoro dell’intera settimana. Finalmente abbiamo giocato esprimendo appieno le nostre potenzialità. Sarà decisiva l’ultima gara interna contro il Barra. Dobbiamo mantenere alta la guardia, la nostra è una squadra giovanissima, quindi, imprevedibile".

Quindi, domenica, incontro decisivo alle ore 17.00 a Montescaglioso, dove con il calore del nostro pubblico, certamente, i nostri ragazzi ci regaleranno, per Natale, l’accesso alla "fase di qualificazione".

Questi i tabellini della gara

N.P. ARZANO EOSOLARE MT 61 - 80

N.P. Arzano:Tranchina, Compagnone 2, Capasso 2, Costagliola 14, Minervini 18, Fevola 2, Savarese 11, D’Angelo, Starace Imbimbo, Suriano 12. All. Argento.

Eosolare MT: Acito, D’Ercole 13, Ambrosecchia 31, Losito, Visceglia 1, Skara 26, Vignola 2, Troisi 4, Nucci 2, Silletti 1. All. Cotrufo.

Arbitri: Cappelluzzo e Iannace di Benevento.

Parziali 19-24, 12-24 (31-48), 17-11 (48-59), 13-21 (61-80).

Note: uscito per 5 falli Fevola (Arzano).


Ufficio Stampa PIELLE
(nella foto Pietro OLIVA - dirigente EOSOLARE)




piellematera.it
Pielle Matera
Associazione Polisportiva Dilettantistica
Via Lucana 247 bis
c/o Oratorio Chiesa S. Rocco
75100 Matera
Basilicata - Italy

Tel. +39 0835 314372

» Email

Mappa