C2: Eosolare, non giungono buone notizie dall’infermeria

image


La vittoria esterna sul campo di Bellizzi ha lasciato serenità sui volti dei dirigenti dell’Eosolare, sia perche è giunta in un momento di difficoltà, avendo coach Cotrufo la piena disponibilità di parte del roster, sia perché avvicina la giovanissima squadra lucana ad una s tranquilla salvezza. Degli assenti dell’ultima gara sarà disponibile solo il giovane play Acito (classe 1993) che si è regolarmente allenato già da martedì.
Dall’infermeria non giungono certo buone notizie: ancora fermi per infortunio le guardie Dario Silletti (classe 1992) e Claudio Racanelli (classe 1992) entrambi infortunati alla caviglia. Il primo riprenderà gli allenamenti, in maniera differenziata, dalla prossima settimana per essere a disposizione della squadra per la prima settimana di marzo, per Racanelli, invece, si prevedono tempi di recupero più lunghi, dato che indossa ancora il gambaletto gessato.
Mercoledì hanno ripreso ad allenarsi il cannoniere D’Ercole (classe 1993) ed il lungo Skara (classe 1990). Il primo si è allenato regolarmente, il secondo ha svolto un lavoro differenziato dato che a Bellizzi è stato vittima di un lieve infortunio.
Ancora fermo ai box il "paolista" Nucci, che accusa un fastidioso mal di schiena. Sabato, comunque assieme a Skara e D’Ercole dovrebbe essere della gara.
Altro genere di problemi per l’esperto Visceglia. L’esperta guardia salandrese, per motivi di lavoro è impossibilitato ad allenarsi con costanza, ed ha espresso la volontà di andare a giocare in una squadra di serie D che gli avrebbe garantito un alto minutaggio di gioco, rispetto all’attuale.
In questa situazione coach Cotrufo dovrà prevedere qualche alchimia tattica e prevedere l’eventuale esordio di qualche altro giovanissimo del vivaio Pielle. Nonostante queste disavventure vi è ottimismo nel team dell’Eosolare, come conferma il capitano Gianluca Ambrosecchia:"Nonostante i tanti infortuni la squadra sta giocando bene, questo grazie all’allenatore Luciano Cotrufo che riesce a motivare i ragazzini che, ormai, puntualmente sono chiamati a sostituire i titolari. Infatti ogni ragazzo, quando viene chiamato in causa, seppur giovanissimo, da il suo contributo senza avere alcun timore reverenziale nei confronti dei più esperti avversari. Il nostro obiettivo ad inizio campionato era e resta la salvezza. Prima la raggiungiamo e prima potremmo pensare a toglierci qualche soddisfazione e programmare il futuro".
Intanto in casa Eosolare ci si prepara alla prossima gara che avrà luogo a Montescagliso sabato prossimo, con inizio alle ore 19,00, contro l’Arzano. Nonostante le tutte le defezioni l’EOSOLARE dovrà esprimersi al meglio per mantenere la seconda posizione in classifica, raggiungere quanto prima la salvezza e, perché no…….. continuare a far sognare i propri sostenitori.



Ufficio Stampa PIELLE

piellematera.it
Pielle Matera
Associazione Polisportiva Dilettantistica
Via Lucana 247 bis
c/o Oratorio Chiesa S. Rocco
75100 Matera
Basilicata - Italy

Tel. +39 0835 314372

» Email

Mappa