Saluti delle autorità

Saluti del Presidente della Regione Basilicata

image

Eccoli qui i nostri "aquilotti". Sono oltre mille, straordinari bambini, provenienti da quattro diversi continenti, che per una settimana invaderanno le strade di Matera per quella che è ormai diventata qualcosa di più di una semplice manifestazione sportiva, giunta peraltro alla sua diciannovesima edizione, a riprova della grande professionalità con cui puntualmente a partire dal 1993 essa prende forma.

Grazie a "Minibasket in Piazza", ma soprattutto grazie all’associazione Pielle Matera e a quanti, a partire da Sergio Galante, ne sono diventati l’anima organizzativa, la Città dei Sassi diventerà dal 19 al 26 giugno prossimi la capitale internazionale della pallacanestro giovanile, rilanciando l’immagine della Basilicata nel mondo.

In un momento nel quale la cronaca ci consegna esempi tutt’altro che lusinghieri legati a settori, sia pure minoritari, del calcio professionistico, l’esercito colorato dei nostri "aquilotti" ridarà, ne sono certo, slancio e freschezza ai valori morali che sono propri della pratica sportiva. Vale a dire: lealtà, correttezza, sano agonismo. Nello stesso tempo, alla luce dei focolai di guerra che imperversano nel mondo, "Minibasket in Piazza" contribuirà a rilanciare, dalla splendida cornice dei Sassi di Matera, quell’appello alla solidarietà e all’amicizia tra i popoli che è, da sempre, l’unico, autentico antidoto all’intolleranza e alle discriminazioni razziali.

Vito De Filippo
Presidente Regione Basilicata


Saluti del Questore di Matera

image

La Polizia di Stato è da tempo impegnata in iniziative sia a livello nazionale che locale di educazione alla legalità rivolte alle giovani generazioni. Ogni anno, d’intesa con i dirigenti scolastici, personale qualificato effettua incontri con bambini e ragazzi delle diverse scuole della provincia per affrontare tematiche molto sentite come il fenomeno della diffusione dell’alcool e della droga, del bullismo e la sicurezza stradale. Il patrocinio della Polizia di Stato alla ormai consolidata manifestazione internazionale "Minibasket in Piazza" risponde pienamente alla scelta di appoggiare e sostenere quelle iniziative che favoriscano, attraverso lo sport e lo scambio socio-culturale tra giovani di diversa provenienza geografica, la diffusione di valori importanti come la lealtà e il rispetto delle regole, su cui si fonda uno sviluppo umano sano e responsabile per la formazione dei cittadini del domani.

Gianfranco Bernabei
Questore di Matera


Saluti del Presidente della FIP

image


Minibasket in Piazza 2011
Non è facile esprimere tutto l’apprezzamento per il vostro impegno senza rischiare di essere retorico.
Organizzare Minibasket in Piazza, una manifestazione così bella ed importante, per diciannove anni non deve essere stato facile. Sono convinto, inoltre, che il Torneo, che coinvolge non solo Matera, ma anche buona parte della sua provincia, richieda mesi e mesi di preparazione: le gare sono la punta di un iceberg, di un lavoro annuale, intenso, profondo e mi sembra di poter dire proficuo.
L’atmosfera che si respira nei giorni del Torneo è magica. La città è coinvolta, i ragazzi sono liberi di giocare e socializzare. Il minibasket del Pielle Matera è il nostro minibasket: quello che permette ai nostri ragazzi di essere protagonisti della propria crescita psico-fisica. Un minibasket che premia i valori sociali affinché questi tramite il gioco-sport possano poi essere mutuati nella vita di tutti i giorni.
La magia del Torneo non si esaurisce con le gare: è forse il miglior regalo che i ragazzi portano con sé rientrando nelle proprie città di origine. Una magia che dura da diciannove anni e che mi auguro continui a lungo.
Dino Meneghin
Presidente Federazione Italiana Pallacanestro

Saluti del Presidente Nazionale settore minibasket

image

Il Torneo in Piazza di Matera è ormai un appuntamento fisso nella stagione del Minibasket italiano. Giunto ormai alla sua 19esima edizione, rappresenta per il movimento una pietra miliare ed un punto di riferimento importante al quale fare riferimento. La passione e la competenza con le quali viene organizzato ogni anno dalla società Pielle Matera meritano un plauso particolare e un caldo incoraggiamento a proseguire su una strada percorsa da tempo con successo. Una settimana di Minibasket e divertimento con la possibilità di socializzare, fare esperienza e nuove conoscenze in una città straordinaria come Matera. A tutti gli organizzatori un caloroso ringraziamento per l’impegno profuso anche quest’anno e ai giovani cestisti l’augurio di un buon divertimento ed uno splendido soggiorno.

Eugenio Crotti
Presidente Settore Giovanile, Minibasket e Scuola








Saluti del Presidente della Provincia di Matera

imageAmicizia e voglia di divertirsi, questo e molto altro sarà il "Minibasket in Piazza" 2011. Nuovo e attesissimo l’appuntamento con la XIX edizione del Trofeo internazionale che porterà a Matera e in provincia "aquilotti" da tutto il mondo. Una manifestazione sportiva cara al nostro territorio e a tutti i bambini che con impegno e talento si confrontano ogni anno su un campo da gioco davvero particolare. Simbolo della competizione leale e dell’entusiasmo per il gioco, le nostre piazze sanno farsi portavoce dei valori puliti della migliore tradizione sportiva che in questo 150° anniversario dell’Unità d’Italia ricoprono un ruolo ancora più significativo. Perché, come abbiamo ribadito in altre occasioni, uniti si vince sempre

Franco STELLA
Presidente della Provincia di Matera

Saluti del Presidente del Comitato Regionale CONI

image
E ormai ci risiamo!! Tra un po’ di giorni anche la diciannovesima edizione della manifestazione sarà passata alla storia, comunque dopo che avrà fatto vivere ad una miriade di "piccoli atletini" una esperienza che sarà ricordata indelebile per tutta la loro vita. Il "Basket in piazza" si prefigge in definitiva gli stessi obiettivi che anche noi perseguiamo nell’avvicinare alla pratica sportiva i giovani: l’amicizia, la lealtà, il rispetto reciproco, il divertimento. Con questa manifestazione internazionale la Pielle, società organizzatrice, questi principi si prefigge di inculcarli anche in ragazzi che parlano lingue diverse giacché provenienti da continenti diversi. Ci rendiamo conto che non è certo facile programmare e realizzare una iniziativa di questo genere, soprattutto per la promozione di simili attività tese alla formazione socio-culturale dei nostri giovani. Ecco perché grande merito noi riconosciamo alla "Pielle" che, malgrado tutto, riesce con questa attività a tenere ancora accesa nei nostri cuori la speranza che tutto ciò possa realizzarsi un giorno.

Eustachio Tortorelli
Presidente C.R. CONI Basilicata

Saluti del Sindaco di Matera

imageNei giorni scorsi la città di Matera ha accolto per la prima volta il congresso nazionale dell’Ussi, l’Unione stampa sportiva italiana. Circa cinquanta giornalisti specializzati nelle più varie discipline e provenienti da tutte le regioni italiane hanno espresso ufficialmente apprezzamenti per la capacità evocativa della nostra città, per l’accoglienza ricevuta, ma anche e soprattutto per alcune iniziative sportive a loro note da molto tempo che si organizzano in città, fra cui proprio il Minibasket in piazza.
Il termometro emotivo registrato fra questi operatori dell’informazione rappresenta la testimonianza più tangibile del successo guadagnato meritatamente da questa manifestazione nel corso di queste 18 edizioni per la sua originalità, ma anche per la sua capacità di coinvolgimento. Centinaia di bambine e bambini in questi giorni vengono ospitati dalle famiglie materane in un concreto scambio culturale di fondamentale importanza per la sfida che abbiamo lanciato di candidare Matera a capitale europea della cultura 2019. Sensibilizzare le nuove generazioni sui valori più sani dello sport come la lealtà, la passione, la pratica disinteressata, l’umiltà, l’accoglienza rappresenta uno straordinario momento in cui educazione e divertimento si conciliano in modo coerente. E la diciannovesima edizione si preannuncia ancora più ricca delle precedenti ampliando i suoi confini e la partecipazione. Sono convinto che questi "Aquilotti", così come vengono chiamati i piccoli giocatori di basket, sapranno portare per tutta la vita questa esperienza vissuta a Matera diventando veri ambasciatori di pace e di sport. Il minibasket in piazza si, ma in una piazza del mondo intero.

Salvatore Adduce
Sindaco di Matera

Saluti del Presidente del Consiglio Comunale di Matera

imageLa manifestazione "Minibasket in Piazza", giunta alla sua 19^ edizione, rappresenta per la nostra Città un evento di cui tutti noi dobbiamo essere orgogliosi. Una grande e bella manifestazione che, attraverso la presenza colorata e gioiosa dei piccoli atleti, rigenera i valori dell’accoglienza, della fratellanza, della solidarietà. Matera, città internazionale e della pace, è lieta di ospitare i bambini provenienti dai diversi Paesi e Continenti. L’auspicio è che ognuno possa trovare momenti di autentica felicità da portare con sè e da racchiudere tra i propri ricordi più belli; come, sono certa, è già accaduto ai bambini che hanno partecipato alle prime edizioni, ai quali sarebbe bello poter chiedere, ora che sono adulti, se conservano in un angolo del loro cuore i ricordi della nostra città. Un grazie ufficiale, mio e dell’intero Consiglio Comunale, che mi onoro di rappresentare, alle famiglie materane che contribuiscono all’ospitalità, alla Pielle Basket e per essa a tutti coloro impegnati nel rendere possibile questo momento di autentica serenità. " In bocca al lupo" ai giovani atleti.

Brunella MASSENZIO
Presidente del Consiglio Comunale di Matera

Saluti del Presidente Fip Basilicata

image
Quale migliore cornice di quella rappresentata dal suggestivo scenario dei Sassi per ospitare centinaia di ragazzi di tutto il mondo.
Lo sport da sempre è quel giusto collante tra popoli diversi che unisce i partecipanti sotto la bandiera dello Sport fatta di amicizia, generosità e lealtà.
Il Torneo Internazionale di Minibasket di Matera è da sempre, ormai, uno degli appuntamenti di punta per la pallacanestro giovanile nazionale ed internazionale.
Un meritato in bocca al lupo va agli Organizzatori che nonostante le notevoli difficoltà riescono, grazie alla loro grande passione, a far divertire e socializzare nelle piazze bambini di città e nazionalità diverse.
L’augurio per tutti che anche questa edizione, come per le precedenti, sia una manifestazione all’insegna del divertimento e della sana competizione.

Francesco Liguori
Presidente Fip Basilicata