C2: EOSOLARE va avanti con gli under!

image

Infatti, nonostante l’importanza della posta in palio, per precise disposizioni societarie, non sono stati forzati i tempi di recupero di Nucci e Racanelli. Ciò consentirà a qualche altro giovane del vivaio di fare esperienza in una partita che si preannuncia "difficile". La line giovane dell’Eosolare è confermata da Rocco DIMASI, titolare dell’azienda main sponsor: "La partecipazione al campionato di C2 aveva l’obiettivo di far fare esperienza ai giovani provenienti dal vivaio, anche a costo di retrocedere. Abbiamo rinforzato la squadra solo nel reparto dei lunghi con Nucci e Skara, poi c’è stato il ritorno di Ambrosecchia, che ha preferito tornare a giocare nella squadra in cui è cresciuto. Il resto del roster è composto da ragazzi nati dal 1990 al 1995. Quale migliore occasione per dare ad altri ragazzi la possibilità di vivere da protagonisti una gara con una squadra forte e quadrata come lo Stabia? L’esperienza continua l’imprenditore materano è tanto più importante e formativa quanto è più difficile la gara".

Quando gli chiediamo sulle eventuali ripercussione che potrebbe avere una sconfitta sulla classifica i toni non cambiano:"Ad inizio campionato, consapevoli della giovane età dei nostri ragazzi, ci siamo posti quale massimo obiettivo quello della salvezza tranquilla coscienti che poteva trattarsi di un obiettivo difficilmente raggiungibile. Oggi che la salvezza è quasi raggiunta, non vedo il motivo per cui dobbiamo accelerare i tempi di recupero di Nucci e Racanelli, quando abbiamo la possibilità di far giocare altri giovani, perseguendo nella nostra politica di valorizzazione del vivaio. Una sconfitta? Ben venga se serve ad accrescere il bagaglio di esperienza dei più piccoli".

Della stessa opinione è Rocco Santarcangelo, la vera anima della squadra lucana:"Dal punto di vista fisico Nucci è già pronto per la gara, ma è un essere umano e come tale va trattato. Bisogna considerare che solo due settimane fa è stato sottoposto ad un intervento di nucleo plastica alla colonna vertebrale. Colgo l’occasione per ringraziare il chirurgo per il perfetto esito dell’intervento, ma Nucci non è un professionista ed è meglio non affrettare i tempi del suo rientro per una questione umana. Una ulteriore settimana di preparazione ha due lati positivi: tornare a giocare al top della forma e dare a qualche ragazzino l’occasione di giocare qualche minuto in più e, se perdiamo, vorrà dire che gli avversari saranno stati più bravi di noi".

Peraltro un altro giocatore, anche se under, non sarà della gara. Dario Silletti ieri, durante la consueta seduta di allenamento ha subito un infortunio alla caviglia che lo terrà lontano dal parquet per almeno un mese, al suo posto sono in ballo due giovani del 1995: Enzo Paternoster o Angelo Passarelli. Si fa quindi, di necessità virtù in casa Eosolare, la squadra più giovane del campionato.


Ufficio Stampa PIELLE


piellematera.it
Pielle Matera
Associazione Polisportiva Dilettantistica
Via Lucana 247 bis
c/o Oratorio Chiesa S. Rocco
75100 Matera
Basilicata - Italy

Tel. +39 0835 314372

» Email

Mappa