C Femm.: La JONICA POWER supera il Foggia

NON BRILLANO MA VINCONO LE NOSTRE RAGAZZE IN SERIE C

image

Con un risultato da gara di minibasket, le nostre ragazze portano a casa altri due punti con una prestazione vittoriosa ma poco convincente. In campo due team della "vecchia guardia" del basket appulo-lucano con giocatrici che si sono riconosciute e salutate in entrambe le formazioni, ma che poi in campo hanno sfoderato una prestazione sicuramente non all’ altezza dei rispettivi passati più o meno "gloriosi".
La partita è risultata lenta con troppi errori in fase di tiro e troppe disattenzioni nei passaggi in entrambe le formazioni ma la maggiore compattezza difensiva e la grinta che caratterizza ormai la squadra, hanno permesso alle ragazze del coach Vizziello di concludere positivamente ma in affanno l’ incontro.
Primo quarto faticoso per le materane che hanno rincorso le foggiane che andavano a segno con molta più precisione: + 1 per il Foggia.
Secondo quarto più lineare, gioco in velocità, difesa registrata Con Rosanna Matera e Maria Vittoria Cappiello che trascinavano la squadra a un + 10 meritato e guadagnato.
Terzo quarto in calo. Cominciano le difficoltà in fase di attacco e il Foggia ne approfitta per avvicinarsi un po’: + 7 per le nostre.
Ultimo quarto faticoso e nervoso con un gioco molto confusionario e poco lucido. La nostra arcigna difesa e i tanti errori degli avversari regalano al pubblico presente un’ altra prestazione vincente. Elide Panniello, classe 74, giocatrice della Fenice, durante le fasi concitate del quarto tempo, rivolgendosi all’allenatrice "senza voce" del Matera diceva con la faccia stravolta dalla fatica: "ma chi ce lo fa fare…..a quest’ età a giocare ancora a basket!".
Il sorriso grande di entrambe era la risposta a tutta quella fatica…..lo sport è vita, il basket vero è passione profonda. Per chi ha vissuto le grandi esperienze di squadra lo sport è parte di sé in maniera indissolubile! Sabato prossimo altro incontro casalingo con il Brindisi per la prima giornata di Ritorno. Fase di andata terminata con la seconda posizione conquistata alle spalle di un Taranto davvero imprendibile.
All’ inizio dell’ incontro le squadre in campo e il pubblico presente hanno ricordato il giovane Davide e simbolicamente si sono strette attorno al grande amico e primo grande sostenitore Luciano Cotrufo.

Questi i tebellini della gara: JONICA POWER MATERA-FENICA BK FOGGIA 37-32
Jonica Power Matera: Cappiello 9, Clementelli 8, Altezza A. 7, Gatta 6, Matera 5, Altezza C. 2, Montemurro F, Montemurro M, Liccese, Capocelli n.e.
Fenice Foggia: De Florio 9, Sarni 8, Grosso 5, Gentile 4, Panniello 4, Cannelonga, Lombardi, Farinola n.e., Salatto n.e.
Arbitri: Lanzone e Fuiano di Capurso (BA)



piellematera.it
Pielle Matera
Associazione Polisportiva Dilettantistica
Via Lucana 247 bis
c/o Oratorio Chiesa S. Rocco
75100 Matera
Basilicata - Italy

Tel. +39 0835 314372

» Email

Mappa