Novità - News

TORONTO MOTION BASKETBALL CLUB E’ LA VINCITRICE DEL MINIBASKET IN PIAZZA 2019 TROFEO INTERNAZIONALE

image
E’ calato il sipario sulla 27a edizione del "Minibasket in Piazza", kermesse dell’estate matera che, come da tradizione, precede le attività legate ai festeggiamenti in onore della protettrice della "Città dei Sassi", Maria SS. Della Bruna.

I bambini delle 56 squadre partecipanti alla manifestazione, provenienti da quattro differenti continenti, hanno gremito, assieme ad i loro accompagnatori e tantissimi materani, una piazza Vittorio Veneto al limite della capienza.

A salire sul gradino più alto del podio, per la sua prima volta e dopo esserci andata vicino lo scorso anno, è stata la formazione Canadese del Motion Basketball Club Toronto che ha superato in finale i coetanei della Bees Pesaro che nelle sei finali disputate negli anni precedenti avevano sempre centrato la vittoria. Nella finale per l’assegnazione della terza e quarta piazza i lettoni di Riga hanno avuto la meglio sulla Virtus Padova.

Ma il dato prettamente tecnico rimane solo nelle statistiche, la manifestazione ha raggiunto i suoi obiettivi perché centinaia di bambini hanno fatto conoscenze, si sono scambiati esperienze nei linguaggi e nelle culture diverse, hanno giocato tra loro pur, in tanti casi, avendo il colore della pelle diverso, perché la differenza di colore della pelle è solo un colore differente e null’altro. Un bel segnale per gli adulti.

L’atto conclusivo dell’intera manifestazione è stata la cerimonia di premiazione, preceduta dal saluto delle autorità e degli organizzatori, e dalla sfilata di tutti i bimbi nella piazza. Uno dei momenti più belli dell’intera manifestazione, vedere sfilare in passerella tutti i bambini con il sorriso sulle labbra, a prescindere dal numero di gare vinte o perse.

In ultimo la premiazione dove tutti i bimbi hanno ricevuto gli stessi premi non essendoci una classifica al di fuori delle prime quattro.
Ancora una volta, per la ventisettesima, hanno vinto i bambini, con la loro gioia ed i loro sorrisi. Questa è la maggiore soddisfazione per gli organizzatori.


Ufficio Stampa

_______________________________________________________________________________________________________



The curtain fell on the 27th edition of the "Minibasket in Piazza", a summer festival that, as usual, precedes the activities related to the celebrations in honor of the patron Saint of "Città dei Sassi", Maria SS. Della Bruna.

The children of the 56 teams taking part in the event, coming from four different continents, packed together with their companions and a large number of people from Matera, at piazza Vittorio Veneto at the capacity limit.

To get on the highest step of the podium, for his first time and after having gone close last year, was the Canadian team of the Motion Basketball Club Toronto which overtook the peers of Bees Pesaro in the final who, in the six finals played over the years precedents had always hit victory. In the final for the assignment of the third and fourth place, the Latvians of Riga had the best on Virtus Padova.

But the purely technical data remains only in the statistics, the event has achieved its goals because hundreds of children have exchanged experiences in different languages ​​and cultures, played among themselves even, in many cases, having the color of different skin, because the color difference of the skin is just a different color and nothing else. A nice sign for adults.

The final act of the entire event was the awarding ceremony, preceded by the greetings of the authorities and the organizers, and by the parade of all the children in the square. One of the most beautiful moments of the entire event, to see all the children on the catwalk with a smile on their faces, regardless of the number of races won or lost.

Finally the award ceremony where all the children have received the same prizes as there is no ranking outside the first four.
Once again, for the twenty-seventh, the children won, with their joy and their smiles. This is the greatest satisfaction for the organizers.

Press Office


5a Giornata.. verso le finali!

image
Il Mundialito del minibasket ha definito le sue quattro protagoniste per la Final4 di sabato mattina
Motion Toronto (Canada), finalista lo scorso anno, Bees Pesaro, vincitore di ben sei edizioni del torneo, Travel Team Riga (Lettonia) all’esordio a Matera e Virtus Padova, daranno vita alle semifinali in programma alla palestra annessa allo stadio XXI Settembre a partire dalle ore 9.00

Possibile, quindi, sia l’ipotesi di una finale tutta straniera, già verificata solo in due occasioni , nel 2000 (Lituania – Venezuela) e nel 2005 (Estonia – Venezuela), che la ripetizione della finale 2018 tra i canadesi ed i pesaresi.
Per la intera giornata di sabato la città dei Sassi sarà letteralmente invasa dagli ottocento e più miniatleti provenienti da tutto il mondo e che giocheranno sui campi appositamente allestiti in piazza Vittorio Veneto, in via Saragat, ed in via Sicilia, in attesa della grande festa conclusiva per le premiazioni delle 56 squadre che hanno colorato la manifestazione “Minibasket in piazza” organizzata anche quest’anno al meglio dallo staff di Pielle Matera.

Al termine della giornata avrà luogo la finalissima, prevista per le ore 21.00 e tutti si auspicano che si possa giocare sotto le luminarie. Al termine della giornata, avrà luogo la premiazione, attesa da tutti i bambini, e la riconsegna delle chiavi della città dai piccoli cestisti al Sindaco.

Ufficio Stampa

4a Giornata gare e ... visite speciali!

image
Terminata anche la quarta giornata della 27° edizione del “Minibasket in Piazza” trofeo Internazionale " Giardini d’Oriente, la kermesse di minibasket che coinvolge circa 1.000 bambini di 10 ed 11 anni provenienti da quattro differenti continenti.

Durante la mattinata i bambini sono stati ricevuti dalle forze dell’ordine nelle rispettive caserme. Questura, Sezione della Polizia Stradale, Comando Carabinieri e quello dei Vigili del Fuoco, hanno ospitato i minicestisti che, al termine della visita, hanno fatto tante domande alle loro guide.

Particolare attenzione ha destato la visita alla Questura, dove i bambini sono stati ricevuti direttamente dal Questore, Dott. Luigi Liguori, che ha illustrato le attività della polizia di stato sul territorio, sottoponendosi ad un vero e proprio interrogatorio, rispondendo alle domande fatte con curiosità dai giovani ospiti.

Per quanto riguarda le gare, durante la quarta giornata, sono cadute le ambizioni di vittoria di Bassano del Grappa, superato con non poche difficoltà dai montenegrini di Podgorica, quelle degli algerini di Tebessa, superati agevolmente dai canadesi di Toronto. Inaspettata è stata la sconfitta della selezione New York/Grassano, superata dal Siena.

Restano, quindi, in corsa per la conquista del prestigioso trofeo otto squadre di cui cinque italiane e tre provenienti dall’estero, che si sfideranno domani nei quarti di finale. A prima vista ha subito risalto la gara tra Bees Pesaro – Virtus Bologna, due nobili della pallacanestro italiana, ma non sono certo meno importanti le altre gare: Petrarca Padova – Toronto (Canada), Virtus Padova – Podgorica (Montenegro), Travel Team Riga (Lettonia) – Basket Siena.

Ufficio Stampa






Terza Giornata di gare.. e divertenti uscite!!

image
Si è conclusa la terza giornata di gare della 27° edizione del “Minibasket in Piazza” Trofeo Internazionale "Giardini d’Oriente".
Le squadre ospitate a Matera, sia in famiglia che presso le strutture, hanno trascorso l’intera mattinata presso la piscina “Light” dove, seguiti dai loro istruttori e dal nostro staff, si sono sbizzarriti in nuotate e giochi organizzati.
Analogo programma per i bambini ospiti a Cassano Murge e Santeramo in colle che si sono sbizzarriti alla piscina sita presso l’agriturismo “Tenuta Battista” di Cassano alle Murge.
I bambini ospitati a Corato e Bitonto hanno visitato Castel del Monte e al Torrione Angioino, mentre i bimbi ospitati nelle strutture alberghiere della fasci ionica hanno trascorso una rilassante e divertentissima mattinata al mare.

Il pomeriggio è stato dedicato alla disputa delle gare. La giornata di oggi ha “chiuso” i gironi.
Si comincia a fare sul serio per le squadre che hanno raggiunto Matera con l’ambizione di salire sul gradino più alto del podio e portare a casa il prestigioso trofeo.
Disputeranno gli ottavi di finale, per poi tentare la scalata al trofeo, nove squadre italiane e sette squadre provenienti dall’estero. Per le italiane Petrarca e Virtus Padova, Bassano del Grappa, Anzio, Roseto degli Abruzzi, Virtus Bologna, Kioko Caserta, Basket Siena e Bees Pesaro, dominatrice delle ultime edizioni.
Mentre hanno chiuso in testa ai relativi gironi le straniere Toronto (Canada), Tebessa (Algeria), Podgorica (Montenegro), Riga (Lettonia), Tirana (Albania), Lagos State (Nigeria) e la squadra mista Grassano /USA, fortemente voluta da Bill De Blasio, Sindaco di New York la cui nonna emigrò per gli state proprio dal centro della collina materana.

Ma al “Minibasket in Piazza” non si gioca per vincere, vincono tutti quelli che si divertono e domani, a parte le gare, sarà una giornata molto impegnativa per i minicestisti. In particolar modo per quelli ospiti a Matera che, divisi in gruppi, saranno ospiti nella caserme cittadine delle forze dell’ordine (Questura, Carabinieri, Polizia Stradale e Vigili del fuoco).

Ufficio Stampa

Sfilata e Cerimonia inaugurale 27a Edizione Minibasket in Piazza 2019

image
Una moltitudine di colori e bandiere, di bambini ed accompagnatori, hanno invaso, ieri 17 giugno, le strade della Capitale della Cultura, per dare il via uffiale alla 27a edizione del Minibasket in Piazza, Trofeo internazionale "Giardini d’Oriente" che vede la partecipazione di 56 squadre provenienti da 4 continenti, 16 le straniere.

La parata, guidata dal gruppo Scout e dalla banda musicale che ha animato le strade di Matera, ha trovato ad accoglierli presso il "Boschetto", le tante Autorità locali e sportive ed un numerosissimo pubblico internazionale, dove si è svolta la consueta Cerimonia inaugurale con la promessa dell’atleta in diverse lingue, e la consegna simbolica, da parte dei Sindaci ospitanti la manifestazione, delle chiavi della Città.

Al termine della cerimonia, tutti gli istruttori e il comitato organizzatore si è raccolto attorno ad una lunghissima tavalata a Metaponto, con tante specialità pervenute dalle diverse Città di provenienza degli istruttori, per cenare insieme e "battezzare" le new entry, alla primissima esperienza a Matera. Momento gradito e di pura aggregazione, di fondamentale importanza per creare coesione e fare nuove conoscenze.

Ufficio stampa

Minibasket in Piazza: Uno strumento per creare aggregazione

image
Anche se Minibasket in Piazza non è ancora cominciato... è nell’aria!!!

La prima squadra, BASKETBALL CLUB PINOCHO proveniente dall’Argentina, è già in Italia da lunedì, in visita a Roma, e la partecipazione a diverse edizioni ha permesso la conoscenza di altre squadre che oggi le vede partecipi in uno scambio, non solo sportivo, ma di convivialità.

Durante la presentazione del torneo alla stampa, si è parlato molto dell’importanza dell’ospitalità e del creare momenti dove grandi e bambini condividono esperienze e culture diverse.

Quello che oggi, SMG Latina e PINOCHO Argentina hanno organizzato, è esattamente il senso della nostra Manifestazione.



PRESENTATA ALLA STAMPA LA 27^ EDIZIONE DEL MINIBASKET IN PIAZZA 2019

image
Presso la sala "Nelson Mandela" del Comune di Matera mercoledì 12 giugno, è stata presentata la 27^ edizione del Minibasket in Piazza, Torneo Internazionale targato "GIARDINI D’ORIENTE".

All’incontro con i giornalisti hanno preso parte il vice sindaco di Matera Giuseppe Tragni, il Questore di Matera Luigi Liguori, il Manager sviluppo al networking della Fondazione Matera-Basilicata 2019 Rossella Tarantino, il Sindaco di Santeramo Fabrizio Baldassarre, il Sindaco di Montescaglioso Vincenzo Zito e l’assessore allo sport del Comune di Cassano, Maria Pia D’Ambrosio e l’Ing. Antonello De Santis per Giardini d’Oriente.

Il torneo, riservato alla categoria Aquilotti (2008/09), vedrà arrivare a Matera 56 squadre, di cui 17 straniere, numero massimo raggiunto di squadre straniere a Minibasket in Piazza.
Anche quest’anno,il Comitato Organizzatore, ha dato particolare attenzione a squadre provenienti da Africa e Medio Oriente, invitando 5 rappresentative africane, di cui 2 nigeriane e 2 algerine, con la LIBIA alla sua prima partecipazione allo storico Torneo della kermesse materana.
Per l’Asia ospiteremo una delegazione dagli Emirati Arabi Uniti (Dubai), e gli amici di sempre dalla Giordania, ormai alla loro 20a presenza, con l’auspicio che in futuro tutte le barriere possano essere abbattute diventando tutti liberi cittadini del mondo.
Dall’America ben 4 delegazioni, New York, Toronto, Buenos Aires e Bogotà.
Dall’Europa un ritorno dalla Lettonia con " The Travel Team" e le ormai consolidate Tirana, Podgorica, Lescovac, e 2 squadre da Sarajevo.

E’ stata, anche, presentata la campagna green " RIEMPI LA BORRACCIA, PER SVUOTARE I MARI", dove la Pielle Matera, regalerà a tutti i partecipanti alla 27^ edizione una borraccia, per ridurre l’impatto disastroso della plastica risparmiando oltre 12000 bottigliette d’acqua.


Ufficio Stampa

CONFERENZA STAMPA 27^ EDIZIONE MINIBASKET IN PIAZZA

image
MERCOLEDI’ ALLE 10 LA PRESENTAZIONE DELLA 27^ EDIZIONE DEL “MINIBASKET IN PIAZZA”

E’ convocata per mercoledì prossimo 12 giugno, alle ore 10:00, nella sala Mandela del Comune di Matera, la conferenza stampa di presentazione della 27^ edizione della manifestazione "Minibasket in Piazza", torneo internazionale riservato alla categoria Aquilotti (classe 2008 – 2009) e che, dal 16 al 22 giugno, interesserà Matera, Metaponto di Bernalda, Montescaglioso, Nova Siri, Bitonto, Cassano, Corato, Santeramo in Colle e Toritto.

Durante la conferenza, alla presenza del Sindaco di Matera e dei primi cittadini delle altre località coinvolte, saranno illustrati programmi, novità, curiosità ed aneddoti della manifestazione. Nell’occasione, alla presenza dei Dirigenti Scolastici, saranno premiati i vincitori del concorso grafico legato alla manifestazione, svoltosi tra le scuole primarie (elementari) cittadine.

Ufficio Stampa

TROFEO INTERNAZIONALE

image
Siamo lieti di presentarvi la 27a edizione del Torneo Internazionale "Giardini d’Oriente" Minibasket in Piazza 2019 che si terrà a Matera e dintorni dal 16 al 22 Giugno 2019, con l’attesissima FINALE in Piazza Vittorio Veneto a Matera.

Ad un mese dall’inizio del Torneo, fervono i preparativi, e la macchina organizzativa è a lavoro per permettere a più di 1000 bambini di prendere parte al torneo di Minibasket più bello che ci sia.

Tante le squadre: prevenienti da vicino e lontano, alla prima esperienza ma anche ormai storiche, 4 i continenti interessati, squadre pronte a sorvolare gli oceani per raggiungere la meravigliosa Matera ormai Capitale della Cultura 2019.

Anche quest’anno l’obiettivo che si intende perseguire con “Minibasket in Piazza” è quello di promuovere e favorire, tra cittadini del mondo appartenenti a tradizioni e realtà storico culturali differenti, la consapevolezza dell’identità transnazionale.
La manifestazione si svolgerà nel segno di una piena integrazione fra i bambini in essa impegnati; integrazione che si determinerà sia durante le partite del torneo, quando gli atleti sui campi di gioco saranno contrapposti, sia quando essi avranno occasione, molto spesso, di compiere gite ed escursioni o di partecipare a giochi di gruppo.

Ufficio Stampa
Minibasket in Piazza 2019
______________________
____________________________________________________________________________________________________

We are pleased to present to you the 27th edition of the International Tournament "Giardini d’Oriente" Minibasket in Piazza 2019 which will be held in Matera and surroundings from 16 to 22 June 2019, with the long-awaited FINAL in Piazza Vittorio Veneto in Matera.

One month before the start of the tournament, preparations are underway, and the organizational machine is at work to allow more than 1000 children to take part in the most beautiful Minibasketball tournament there is.

Many teams: from near and far, to the first experience but also now historic, 4 interested continents, teams ready to fly over the oceans to reach the wonderful Matera now Capital of Culture 2019.

Also this year the objective that we intend to pursue with "Minibasket in Piazza" is to promote, among the citizens of the world belonging to different traditions and historical cultural realities, the awareness of transnational identity.
The event will take place in the sign of full integration between the children involved in it; integration that will be determined both during the matches of the tournament, when the athletes on the playing fields will be opposed, and when they will have occasion, very often, to make trips and excursions or to participate in group games.

Press Office
Minibasket in Piazza 2019