image

News

Easybasket in Europe - Video riprese per i contenuti della piattaforma e-learning

image
In data 13-14-15 Febbraio 2020 nella palestra della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “Pascoli” di Matera è ripartito il progetto Easybasket in Europe, fiore all’occhiello del minibasket italiano, che partendo da Matera ha messo in rete 4 federazioni europee, una università sportiva Lituana, una ONG spagnola oltre che i partner materani tra cui la scuola media “Pascoli”, luogo scelto per girare le immagini per la piattaforma di formazione on line che formerà i tecnici di tutta Europa.

I contenuti e lo stato di avanzamento dell’ambizioso progetto sono stati illustrati sempre in mattinata nella sede dell’Olimpia Basket Matera. All’incontro con i giornalisti hanno partecipato il responsabile tecnico del settore minibasket della FIP (partner di Easybasket In Europe) e del progetto EIE, Maurizio Cremonini, il presidente dell’Olimpia Basket Matera, Rocco Sassone, il presidente della Pielle Matera, Giovanni Cotrufo, il project manager Sergio Galante, Emanuele Vizziello, responsabile sviluppo, monitoraggio e valutazione del progetto di Cultura e Sport, le docenti dell’istituto comprensivo Pascoli, Maria Stifano e Vincenza Sileo.

Il progetto coinvolge Pielle Basket Matera, Cultura e Sport Matera, Lietuvos Sporto Universitetas (Università dello Sport di Kaunas – Lituania), Czech Basketball Federation (Federazione Pallacanestro Repubblica Ceca), Deutscher Basketball Bund (Federazione Pallacanestro Germania) e Danmarks Basketball Forbund (Federazione Pallacanestro Danimarca) e Fundaciòn Red Deporte y Cooperaciòn (Madrid, Spagna).
A pochi giorni dalla chiusura del quinto meeting internazionale del progetto EIE – Easybasket In Europe, tenutosi nella Universidad Europea di Madrid, città sede della Fundaciòn Red Deporte y Cooperaciòn, tra i 10 partner del progetto, di cui è capofila l’Olimpia Basket Matera, Easybasket in Europe è ritornato nella casa madre, dove ha preso il via l’intero programma agli inizi del 2019 e dove si concluderà il prossimo 31 dicembre.

Per tre giorni consecutivi nella palestra della scuola Pascoli di Matera Maurizio Cremonini, responsabile tecnico del settore minibasket della FIP (partner di Easybasket In Europe) e del progetto EIE sarà impegnato insieme agli allievi della primaria dell’istituto scolastico per realizzare i contributi video fondamentali per completare la piattaforma e-learning creata ad hoc per il progetto EIE.

Rocco Sassone, presidente dell’Olimpia Basket Matera: “L’Olimpia è capofila di un progetto internazionale che abbiamo costruito con la Pielle Matera, la nostra consociata per i giovani e all’interno di questo progetto internazionale siamo riusciti a coinvolgere i vertici delle Federazioni sportive internazionali, Università e tutti i soggetti che a vario titolo possono concorrere alla promozione del basket tra le nuove generazioni".

Ufficio Stampa


A Madrid per il 5° Transnational Meeting EIE

image
Dopo Matera, Hagen, Praga e Copenaghen, i rappresentanti della PIELLE MATERA si sono spostati in Spagna per il progetto EIE – Easybasket In Europe: il quinto meeting internazionale si è tenuto infatti nella Universidad Europea di Madrid, città sede della Fundaciòn Red Deporte y Cooperaciòn, tra i 10 partner del progetto, di cui è capofila l’Olimpia Basket Matera, insieme a FIP – Federazione Italiana Pallacanestro, APD Pielle Basket Matera, ASD Cultura e Sport Matera, Istituto Comprensivo “G. Pascoli” Matera, Lietuvos Sporto Universitetas (Università dello Sport della Lituania), Czech Basketball Federation (Federazione Pallacanestro Repubblica Ceca), Deutscher Basketball Bund (Federazione Pallacanestro Germania) e Danmarks Basketball Forbund (Federazione Pallacanestro Danimarca).

I vari partner hanno avuto nuovamente l’occasione di confrontarsi su un progetto che va avanti da oltre un anno e che costantemente propone grande partecipazione di addetti ai lavori e soprattutto di piccoli atleti dai 6 agli 8 anni. Dal 24 al 25 gennaio 2020, giorni in cui si è svolto il meeting, si è potuto guardare anche allo European Sport Event che si terrà nel mese di giugno e al Multiplier Sport Event del successivo mese di ottobre, e ci si è anche concentrati sul manuale tecnico e sulla piattaforma e-learning che a breve saranno realizzati come supporto tecnico al termine del progetto per tutti coloro che vorranno avvicinarsi all’Easybasket. A condurre i clinic Maurizio Cremonini, responsabile tecnico del settore minibasket della Fip e del progetto EIE, il quale, insieme al suo staff, ha ribadito le regole basilari dell’easybasket, sempre con l’idea di costruire insieme una possibilità per tutti di giocare. Il lavoro si sta dunque portando avanti con grande professionalità, con l’intento di generare e promuovere buone pratiche, aumentando la partecipazione allo sport e con l’obiettivo che il progetto vada avanti anche al termine della sua scadenza naturale, fissata al 31/12/2020.

Ufficio stampa

La PIELLE MATERA al 4° Transnational Meeting - Copenaghen per il progetto EASYBASKET IN EUROPE

image
Al quarto Transnational meeting tenutosi a Copenaghen dal 30 Novembre al 1° Dicembre 2019, presenti i principali partner del progetto EIE:
FIP (Federazione Italiana Pallacanestro) con Maurizio Cremonini (Responsabile Tecnico dell’intero progetto), Roberta Regis, Fabio Bagni e Giovanni Verde;
Deutscher Basketball Bund (Federazione Tedesca Pallacanestro) con Tim Brentjes e Henk Wedel;
Ceska Basketbalova Federace (Federazione Pallacanestro della Repubblica Ceca) con Milena Moulisova e Jiri Novotny;
Red Deporte (ONG di Madrid – Spagna) con Carlos De Carcer, Jaime Casanova, Rafael Navarro e Judith Solanas; Pielle Matera (Associazione Polisportiva Dilettantistica italiana) con Sergio Galante e Francesco Losito;
Cultura e Sport Matera (Associazione Sportiva dilettantistica italiana) con Ilaria Martinelli.

Maurizio Cremonini, coordinatore tecnico del progetto EIE, e il suo staff hanno tenuto, dinanzi ad una nutrita platea composta da allenatori e docenti del posto e dai rappresentanti dei partner intervenuti al meeting, diverse sessioni teoriche sul modello Easybasket, seguite da sessioni pratiche (coinvolti anche i bambini dai 6 agli 8 anni a cui l’Easybasket è dedicato), culminate poi nel meeting di monitoraggio, coordinato dal Project Manager Sergio Galante e da Ilaria Martinelli, puntualmente proposto per valutare lo stato di avanzamento del progetto. Al termine della 3 giorni, per tutti, chiaramente entusiasti ed ora ancor più preparati sulla materia, l’attestato EIE, come fatto anche in occasione dei precedenti 3 meeting, tenutisi prima a Matera nel marzo scorso, quindi ad Hagen (Germania) nel mese di giugno e poi a Praga (Repubblica Ceca) ad ottobre.

Una 3 giorni resa ancora più speciale dalla presenza di Mrs. Sigrun Skarphedinsdottir, istruttrice del club KR Reykjavik Island, la quale ha avuto notizia del progetto EIE, ne è rimasta colpita ed ha chiesto di poter partecipare al meeting di Copenhagen, a cui hanno preso parte anche istruttori provenienti dall’Austria, altrettanto interessati ad Easybasket In Europe, il cui percorso andrà avanti anche nell’intero anno solare 2020.

I partner del progetto Erasmus + “Easybasket In Europe – EIE”, si ricorda, sono 10: Olimpia Basket Matera come capofila, FIP – Federazione Italiana Pallacanestro, APD Pielle Basket Matera, ASD Cultura e Sport Matera, Istituto Comprensivo – ex Scuola Media “Pascoli” Matera, Lietuvos Sporto Universitetas (Università dello Sport della Lituania), Czech Basketball Federation (Federazione Pallacanestro Repubblica Ceca), Deutscher Basketball Bund (Federazione Pallacanestro Germania), Danmarks Basketball Forbund (Federazione Pallacanestro Danimarca), Fundaciòn Red Deporte y Cooperaciòn (ONG con sede a Madrid).

Ufficio Stampa

La PIELLE MATERA al 3° Meeting Transnazionale EIE "EASYBASKET IN EUROPE"

image
In corso di svolgimento a Praga il terzo Transnational meeting di EIE – Easybakst In Europe, progetto avviato nel gennaio scorso e che vede come capofila l’Olimpia Basket Matera, come partner invece FIP – Federazione Italiana Pallacanestro, APD Pielle Basket Matera, ASD Cultura e Sport Matera, Istituto Comprensivo – ex Scuola Media “Pascoli” Matera, Lietuvos Sporto Universitetas, Czech Basketball Federation, Deutscher Basketball Bund, Danmarks Basketball Forbund, Fundaciòn Red Deporte y Cooperaciòn. L’appuntamento in programma in Repubblica Ceca è promosso dalla locale Federazione Nazionale di Pallacanestro, che vanta nel suo staff i validi tecnici Jiří Novotný, Moulisová Milena e Horák Milan; come sempre ad illustrare nel dettaglio l’idea di easybasket Maurizio Cremonini, responsabile tecnico del progetto EIE nonché del Settore Minibasket della Federazione Italiana Pallacanestro. Grande partecipazione anche a Praga, così come successo in occasione dei precedenti appuntamenti e come di sicuro accadrà anche nei prossimi che si terranno nelle nazioni di appartenenza dei vari partner fino al 31 dicembre 2020, quando calerà definitivamente il sipario sul progetto EIE e si potrà tracciare il reale bilancio di una due anni di attività portata avanti con costanza e dedizione. Tra l’altro, proprio a riprova che la FIP crede molto nel progetto, nel 2020 promuoverà 11 incontri in altrettante regioni per sviluppare i lavori e le pratiche dell’easybasket.

Il programa dei due giorni, prevede 4 sessioni tecniche e l’incontro di monitoraggio dove tutti i partner tracceranno le linee per le prossime attività da svolgere, senza tralasciare quanto svolto fin’ora.

Ufficio Stampa

Ad Hagen (Germania) il secondo international meeting del progetto EIE Easybasket In Europe

image08.06.2019 - Al via lo scorso 1 gennaio per concludersi il 31 dicembre 2020, è entrato nel vivo EIE – Easybasket In Europe, progetto Erasmus + che vede coinvolti vari partner: Olimpia Basket Matera, come capofila, FIP – Federazione Italiana Pallacanestro, APD Pielle Basket Matera, ASD Cultura e Sport Matera, Istituto Comprensivo – ex Scuola Media “Pascoli” Matera, Lietuvos Sporto Universitetas, Czech… >> clicca qui

Presentazione ufficiale del progetto EIE e Kickoff Meeting

image13.03.2019 - Nella sala Mandela del Comune di Matera la presentazione ufficiale del progetto Erasmus + “Easybasket In Europe – EIE”, alla presenza dei vari partner: Olimpia Basket Matera come capofila, FIP – Federazione Italiana Pallacanestro, APD Pielle Basket Matera, ASD Cultura e Sport Matera, Istituto Comprensivo – ex Scuola Media “Pascoli” Matera, Lietuvos Sporto Universitetas, Czech Basketball Federation, Deutscher Basketball Bund, Danmarks Basketball Forbund, Fundaciòn Red Deporte y Cooperaciòn. E’ stata l’occasione, a distanza di circa tre settimane dall’evento di lancio, il Multiplier Sport Event, tenutosi al Palasassi di Matera, per illustrare nel dettaglio l’ambizioso ed innovativo progetto, che prevede prima il miglioramento e poi la successiva diffusione del modello italiano del minibasket per i bambini dai 6 agli 8 anni. Nel corso della conferenza stampa, aperta dal vicesindaco e assessore allo sport del Comune di Matera, Giuseppe Tragni... clicca qui

Easybasket In Europe - prossima tappa Hagen (Germania)!

image26/05/2019 - Il Progetto EIE Easybasket In Europe continua ed entra nel vivo delle sue attività.
PIELLE MATERA sarà presente al prossimo meeting internazionale che si svolgerà ad Hagen in Germania.

I partner saranno ospiti della Federazione Nazionale Tedesca dal 08 al 10 Giugno 2019: al meeting parteciperanno le delegazioni dei diversi partner Europei del progetto inserito nel programma Erasmus + Sport.
Tra le diverse attività che i partner porteranno avanti, da evidenziare il fatto che il Prof. Maurizio Cremonini terrà un clinic sperimentale nella nuova metodologia didattica dell’easybasket per allenatori della Federazione Tedesca.

A breve sarà disponibile il programma del meeting sul sito ufficiale del progetto (articolo di presentazione al meeting di Hagen - Germania).


A Matera la presentazione del progetto Erasmus + "Easybasket in Europe - EIE"

Lunedì 25 febbraio 2019 alle 18.45, al Palasassi di Matera è in programma la presentazione del progetto Erasmus + “Easybasket in Europe – EIE”, di cui è capofila l’Olimpia Basket Matera e che propone, come partner, FIP – Federazione Italiana Pallacanestro, APD Pielle Basket Matera, ASD Cultura e Sport Matera, Istituto Comprensivo – ex Scuola Media “Pascoli” Matera, Lietuvos Sporto Universitetas, Czech Basketball Federation, Deutscher Basketball Bund, Danmarks Basketball Forbund, Fundaciòn Red Deporte y Cooperaciòn.
Il progetto si basa su una serie di attività che mirano alla creazione di una rete transnazionale di “allenatori di easybasket” in Europa: non a caso, il responsabile tecnico del progetto è Maurizio Cremonini, da un ventennio Responsabile Tecnico Settore Minibasket della Federazione Italiana Pallacanestro, e che sarà presente a Matera lunedì proprio per illustrare il progetto insieme al project manager EIE, Sergio Galante.

“Si tratta di un nuovo modello italiano per il minibasket – ha spiegato Sergio Galante. I progetti approvati a livello europeo sono due, uno è quello che attiveremo nella città di Matera e in tutti gli altri Paesi coinvolti: Danimarca, Germania, Lituania.
I ragazzi che avranno la possibilità di vivere questa esperienza con il minibasket sono quelli della scuola Pascoli di Matera e alcuni dei 5000 ragazzi gestiti dal Real Deporte, una ONG spagnola che ha sede a Madrid.
L’obiettivo è quello di migliorare il modello di minibasket in Europa e per farlo saranno formati 30 tecnici in ogni nazione coinvolta.
Il progetto sarà presentato ufficialmente al Comune di Matera il prossimo 12 marzo alla presenza di Marco Petrini, responsabile nazionale Minibasket o di Franco Petrucci, presidente nazionale della Fip”.

image

piellematera.it
Pielle Matera
Associazione Polisportiva Dilettantistica
Via Lucana 247 bis
c/o Oratorio Chiesa S. Rocco
75100 Matera
Basilicata - Italy

Tel. +39 0835 314372

» Email

Mappa